MENU

home home
la-cucina-unisce-i-popoli
food experience biolover
expo davide oldani chef
LE NOSTRE RICEDESIGNERS
home
Panda - Onigiri

Ci sono alcune tradizioni culinarie che si sono inserite nel nostro quotidiano. Ad esempio quante volte vi è capitato di aver voglia di mangiare giapponese?
A noi è scattata la voglia di provare anche a farlo in casa e soprattutto provare a farlo su misura per noi.
I bimbi si divertiranno tantissimo a creare gli Onigiri ( uno spuntino tipicamente giapponese, composto da una polpetta di riso bianco) che, con pochi tocchi, si trasformano in simpatici panda. Provate anche voi!
Procedimento

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura + riposo eventuale: 1 ora

Lavate il riso in acqua fredda per diverse volte fino a che l’acqua non risulti trasparente.
In una pentola aggiungete stessa acqua pari al peso (in questo caso 500 ml) e lasciate riposare per circa mezz’ora.
Accendete la fiamma, quando bolle abbassate al minimo e coprite con un coperchio per il tempo di cottura.
Togliete dal fuoco, lasciate riposare per 10 minuti nel mentre preparate il condimento con aceto di riso in cui metterete il sale e lo zucchero.
Unite il condimento, mescolate con un cucchiaio di legno e sventolate con un foglio affinché l’aceto evapori più in fretta.
Coprite con un panno umido, nel mentre iniziate a formare delle polpette di riso fra i palmi delle mani, bagnate in una ciotola con acqua fredda.
Con le olive e l’aiuto di un piccolo coltello create le orecchie, gli occhi ed il naso. Con il prosciutto fate le gote e adagiate i panda-onigiri su di un piatto con insalatina mista e carote tagliate a fiorellino.
INGREDIENTI

- 500 g di riso Scotti per Sushi
- 500 ml di acqua
- Mezzo bicchiere di aceto di riso
- 2 cucchiai di zucchero
- 1 cucchiaino di sale
- Olive nere
- Prosciutto cotto
- Carote
- Insalatina mista
LA RICE DESIGNER
Fico Secco E Uva Passa
Nome: Sara e Paolo
Blog: Fico Secco E Uva Passa

Il nostro ingrediente segreto in cucina? La fantasia! Con un occhio particolare alla stagionalità degli ingredienti così, sulla nostra tavola, non manca mai il colore.