MENU

home home
la-cucina-unisce-i-popoli
food experience biolover
expo davide oldani chef
LE NOSTRE RICEDESIGNERS
home
Arancine

Avete mai provato a fare gli arancini? Specialità Siciliana, buonissimi, io ci sono cresciuta. Erano quasi sempre presenti, nella mia pancia :D, eh si non ho sbagliato, perché oltre ad essere presenti sulla tavola, gli arancini sono anche cibo di strada e la sera quando si andava sul lungo mare, era un buonissimo dopo pasto :D, con piacere condivido con voi la ricetta. Infatti dopo che ho lasciato la Sicilia ho provato a farli tantissime volte ma solo dopo anni di prove e riprove sono riuscita a trovare la ricetta giusta.
Procedimento

Difficoltà: media

Tempo preparazione: 30 minuti più riposo
Cottura: 20 minuti

Costo: Basso 



In una casseruola, fate soffriggere la cipolla tritata con i due cucchiai di olio. Aggiungete il riso e fatelo tostare, girando in continuazione con un cucchiaio di legno. Sfumate con il vino bianco e fatelo evaporare, coprite con il brodo. Girate in continuazione e aggiungete brodo mano a mano che ne dovesse servire, salate e pepate e continuate così come per il risotto, ma a differenza di quest’ultimo completate la cottura 5 minuti prima, deve essere al dente e abbastanza asciutto. Mantecate il riso con il burro e il parmigiano!
 Immergete la pentola con il risotto, nel lavello contenente acqua fredda, questo serve per evitare che il risotto continui a cuocersi, quindi se dovesse servire cambiate l’acqua, appena questo si sarà raffreddato, mettete in una teglia coprite con alluminio e mettete in frigo, per tre ore, io l’ho lasciato tutta la notte ed anche il ragù deve essere bello freddo e compatto, in modo tale che risulta più semplice la farcitura!
 Innanzitutto formate tutte le palline di riso della grandezza desiderata, poi tenendo la palla di riso con una mano, con il pollice dell’altra mano create un buco in alto e al centro e cominciate ad allargarlo spingendo sia verso il basso che sui lati. Posate nuovamente la palla di riso sul vassoio e passate alle altre, fino a completarle tutte e poi con la punta delle dita prendere un po’ di ragù e un cubetto di mozzarella e inserirle all’interno del buco precedentemente creato. Richiudete e completate tutti le arancine!
 Preparate la pastella di acqua, farina e sale, immergetevi le palle di riso e impanate con il pan grattato!
 Scaldate bene l’olio, se avete un termometro portate a 180°, io friggo dentro un pentolino di acciaio, e le friggo un po' alla volta. Friggete fino a doratura.
INGREDIENTI

Porzioni: 12 pezzi

Ingredienti:
- 500 gr di riso Ribe

- 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
- 1/2 cipolla

- 1 litro e mezzo di brodo vegetale

- sale e pepe q.b.

- 1/2 bicchiere di vino bianco

Per mantecare

- 30 gr di burro 

- 30 gr di parmigiano

Per il ripieno:

- 1/2 kg di Ragù di carne e piselli "mozzarella secondo la tradizione siciliana" per legare ed impanare

- 1 confezione di pan grattato fine

- 500 gr di acqua

- 250 gr di farina

- un pizzico di sale

Per friggere
- 1 litro di olio di arachidi
LA RICE DESIGNER
Mamma Papera
Nome: Alessandra Scollo
Blog: Mamma Papera

Ho trentasette anni, un marito, 4 figli e un cane: ovvero tante bocche da sfamare.