MENU

home home
la-cucina-unisce-i-popoli
food experience biolover

MIGLIOR RISOTTO DELL’ANNO 2017

expo davide oldani chef
LE NOSTRE RICEDESIGNERS
home
CON LA SICILIA NEL CUORE

Nonostante la meraviglia del mio tanto viaggiare a volte la nostalgia delle proprie origini torna a farmi visita in questi momenti nascono le mie ricette più sentimentali, come questa dove ogni arancino è un bon bon pieno di sapore e ricordi.
Procedimento

Per prima cosa tritate oliate bene 2 dei 3 limoni e avvolgeteli in alluminio, poi metteteli in forno per una ora a 175°C.
Successivamente preparatevi a cucinare un semplice risotto alla parmigiana, quindi tritate la cipolla, sfumate con il vino e portate a cottura con il brodo vegetale.
Tagliate a metà i limoni cotti al forno, privateli dei semi e mantecate il risotto con la polpa che risulterà come una crema e la buccia degli stessi tagliata a cubetti molto piccoli, infine grattugiate la buccia del limone restante non cotto, aggiungete parmigiano, burro, aggiustate di sale e pepe e mantecate facendo in modo che non rimanga troppo all’onda.
Lasciate riposare in frigorifero per almeno 6 ore.
Pelate e tritate i pistacchi e aggiungeteli al pane grattugiato.
Create delle piccole sfere con l’impasto di riso, passatele primariamente nella farina, poi nel uovo sbattuto e infine nella panatura di pane e pistacchi.
Scaldate l’olio di semi e friggete ad immersione gli arancini fino a raggiungere un colore dorato.

Impiattamento
Servire a vostro piacimento in coni di carta paglia, su pietra o in un semplice piatto di portata.
INGREDIENTI

- 300g riso carnaroli Scotti
- 1 cipolla bianca
- 3 limoni biologici
- 1 litro di brodo vegetale
- 50 g burro
- 150g parmigiano reggiano
- 1 bicchiere di vino bianco siciliano
- 150g pistacchi salati
- 150g farina
- 200g pane grattuggiato
- 2 uova
- q.b. sale pepe
- q.b. olio di semi
LA RICE DESIGNER
Susanna Marchesi
Nome: Susanna Marchesi
Blog: Susanna Marchesi

"Sono una persona entusiasta e sempre ispirata da nuove idee. Metto passione in tutto ciò che faccio e cerco sempre di trasformare i miei sogni in realtà."